abc-transportsweb.net




Alternative Medicines






Home
News
Earth
News
Air
News
Sea


Home » News » Utility info » Auto Pulita - 2

Auto Pulita - 2


MEZZI di TRASPORTO del FUTURO
MEAN of  TRANSPORTS in  the FUTURE

AUTO PULITA

Tutte le principali case automobilistiche stanno investendo seriamente nella ricerca su veicoli a basse emissioni o addirittura emissioni zero (le cosidette Zev, zero emission vehicles). Si parla sempre più dell'auto a idrogeno, combustibile non inquinamento per eccellenza. Ci vorranno però anni prima che auto alimentate dal "fattore H" circolino per le strade. Mancano innanzitutto le infrastrutture, vale a dire distributori dove si possa fare il pieno di combustibile pulito .E poi ci sono altri problemi da risolvere: da come stivare l'idrogeno a bordo come produrlo usando fonti energetiche rinnovabili, per esempio vento e sole (altrimenti il problema dell'inquinamento si sposta soltanto dalla fine all'inizio del processo.).
Ma anche prima che l'auto a idrogeno diventi realtà le alternative esistono. Alcune sono poco conosciute, altre hanno vita difficile perché costano ancora troppo e non hanno alle spalle una politica di incentivi che le sostenga. Una delle possibilità su cui, secondo gli esperti, si potrebbe puntare subito è il metano. E' il più pulito tra i combustibili fossili perché gli idrocarburi incombusti che produce sono meno tossici rispetto a quelli della benzina. Consente di ridurre sensibilmente le emissioni di ossido di azoto e, rispetto ai motori diesel dei mezzi pesanti, permette ai motori diesel dei mezzi pesanti, permette di abbattere quasi del tutto le emissioni di particolato. In varie città italiane circolano già autobus con alimentazione a metano. Il problema maggiore per le auto, oggi, è lo stoccaggio a bordo delle bombole  e la scarsa disponibilità delle stazioni di rifornimento che, unita all'autonomia limitata (circa 400 chilometri). rende questi veicoli poco appetibili.

 

Tra i combustibili fossili è il più pulito. Si possono convertire i modelli a benzina, con un contributo statale di circa 300 euro. La Fiat Multipla Blupower parte predisposta solo a metano.

Si ricava dall'olio di colza, soia, girasole. Produce emissioni meno tossiche e non origina gas serra. Non ci sono ancora i distributori

E' un'emulsione di acqua e gasolio. Lo usano i diesel senza modifiche ma non c'è rete di distribuzione

Toyota Prius e Honda insight hanno due motori: elettrico e a benzina.
Le emissioni sono ridotte ma le prestazioni no.
La Think della Ford è uno degli ultimi modelli di auto elettrica. Per ricaricarla, come tutti i modelli simili, occorrono 6-8 ore. Autonomia circa 85 km. Intorno all'Eolo c'è ancora mistero. Dovrebbe entrare in commercio in estate in cinque modelli: city car, taxy, pickup, furgoncino e familiare 6 posti.

Su questa tecnologia puntano tutte le case automobilistiche. Il primo autobus italiano a idrogeno entrerà in circolazione a Torino nei prossimi mesi Si chiama Nuna l'auto che con batterie fotovoltaiche, ha raggiunto la velocità record di 160 km/h alla World Solar Challenge, in Australia
SU INTERNET

Panorama del 07/02/2002




We are not responsible of the correctness and of the solvency of the advertisers of our network. Because of the mutable circumstances and of the complex nature of the information within the logistic and the transport the Publisher of the Portal, will not be responsible for all actions undertaken form the readers, regarding the furnished information and for the updating of the data furnished by the single advertisers.


Webmaster - Copyright © 1998, concessionaire: I.P. ELMORIANA LTD - All rights reserved